TRENTINO ALTO ADIGE: elezioni provinciali, alle 17:00 affluenza al 38,74%, in linea con 5 anni fa. Castel Condino il Comune più virtuoso. In provincia di Bolzano ha votato il 50,5% contro il 56,6% del 2013 ** ** TIONE: 17enne di Ala cade da un muretto fuori dalla discoteca, trasportata in codice rosso all'ospedale di Trento. La prognosi è di 30 giorni ** ** STRIGNO: malore fatale per un uomo nel bosco in cerca di funghi ** ** CONDINO: chiuso il 124° congresso della SAT ** ** TERRAGNOLO: chiuso il market multiservizi, punto di riferimento per i residenti delle frazioni ** ** ROVERETO: da domani si paga per la sosta al parcheggio interrato dell'Urban City, prima ora gratis per i clienti del centro commerciale ** ** MOLLARO: principio d'incendio in falegnameria ** ** TRENTO: conclusa alle 19:00 in piscina a Gardolo la 24 ore di staffetta della solidarietà ** ** BASKET: ancora una sconfitta per l'Aquila contro Varese ** ** ELEZIONI: domani la maratona no-stop su RTTR dalle 7:00 alle 23:00. Questa sera dalle 22:00 all'1:00 di notte seguiremo lo spoglio in Alto Adige

Notizie

I LAVORATORI DI MEDIAWORLD IN SCIOPERO

Sabato, 03 Marzo 2018 15:40
Incrociano le braccia oggi i lavoratori di Mediaworld, a causa di una protesta indetta unitariamente da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs a livello nazionale, dopo che è naufragato - il 16 febbraio - l'ultimo incontro fra le parti. Mediamarkt ha confermato l'intenzione di chiudere i punti vendita di Grosseto e Milano Stazione Centrale, trasferire la sede di Curno (nel bergamasco) a Verano Brianza, far cessare al 31 marzo i contratti di solidarietà che hanno permesso di ridurre da mille a 130 gli esuberi negli ultimi 3 anni, ed eliminare dal 1 maggio la maggiorazione domenicale del 90%, riconoscendo il solo 30% previsto dal contratto nazionale del commercio. Il tutto a causa di 17 milioni di perdite, che i sindacati hanno vanamente chiesto di dettagliare, assieme alla richiesta di un piano di rilancio rimasto inattuato. Altissima l'adesione allo sciopero fra i lavoratori trentini: tutti e 39 hanno incrociato le braccia, nonostante il punto vendita non sia interessato da esuberi e contratti di solidarietà. Scarsa viceversa l'adesione a Bolzano, dove sono già rimasti pochissimi i contratti che ancora percepiscono la maggiorazione domenicale del 90%: tutti i nuovi contratti a termine già stabiliscono una maggiorazione del 30%.

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie I LAVORATORI DI MEDIAWORLD IN SCIOPERO