LAVARONE: turista si tuffa nel lago e non riemerge, pomeriggio di ricerche per i sommozzatori ** ** TRENTO: pediatria si allarga e cresce il personale, la direttrice Di Palma prossima alla pensione. Sul caso malaria: "convinta dell'innocenza del mio reparto" ** ** TRENTINO: aumento di 116 euro in arrivo per i lavoratori socialmente utili ** ** TRENTO: politica, Carlo Daldoss, candidato presidente del Polo Civico Territoriale: "un ciclo si è chiuso, sogniamo il Trentino come una piccola Svizzera " ** ** RENDENA: violento temporale, allagata la bretella creata dopo il cedimento del ponte di Caderzone, intrappolata un'auto. Sott'acqua anche il garage di un condominio ** ** TRENTINO ALTO ADIGE: indice di sportività, Trento al secondo posto. Bolzano 29^ ** ** ARCO: 10 giovani segnalati per possesso di stupefacenti al 7° Mandrea Music Festival ** ** BRESSANONE: Sophie Agnese Krause, 20 anni di Trento è stata eletta miss Trentino Alto Adige ** ** MONTE BONDONE: domenica torna il Green Day, stop alle auto dalle 9:00 alle 15:00 ** ** Inviateci le vostre foto più belle a redazione@rttr.it Seguiteci sulla pagina Facebook RTTR La Televisione

Notizie

ARRESTI PER DROGA, DENUNCIATI 54 RICHIEDENTI ASILO

Mercoledì, 13 Giugno 2018 13:45
Spaccio di droga, 12 richiedenti asilo centrafricani e due cittadini italiani sono stati arrestati dalla polizia di Trento. 43 provvedimenti cautelari emessi, 11 perquisizioni in strutture pubbliche e private anche a Trento, Ala e San Lorenzo Dorsino, nei confronti di cittadini nigeriani e italiani. L'indagine segue l'operazione Mandinka2 che aveva portato a 20 arresti fra Trento, Verona, Vicenza e Ferrara. Denunciati 54 richiedenti asilo accolti in Trentino. L'organizzazione criminale, formata da cittadini giunti in Italia come richiedenti asilo, usava whatsapp per comunicare anche con italiani tossicodipendenti che barattavano il metadone con l'eroina, e utilizzando insospettabili donne incinta con figli al seguito. Una rete che aveva preso il controllo dello spaccio, in particolare di eroina e marijuana, nelle zone più importanti di Trento, spingendo i magrebini in zone più periferiche. La droga veniva ceduta nei pressi di scuole e nelle piazze di Trento e Rovereto. Sequestrati 7 chili di marijuana - proveniente dall'Olanda - 600 grammi di eroina, diverse decine di grammi tra cocaina e hashish, un litro di metadone e diverse migliaia di euro. "Tutte le zone della città hanno pari dignità" - commenta il questore D'Ambrosio - il problema va affrontato in modo determinato e non semplicemente spostandolo in altre zone". "Con l'attività ancora in corso sono stati tolti dal circuito quei pochi che creerebbero danno alle numerosissime brave persone che richiedono correttamente l'asilo", aggiunge il questore.

ARRESTI PER DROGA, DENUNCIATI 54 RICHIEDENTI ASILO

Le news più lette

 
 
Sei qui: RadioeTV Home Notizie ARRESTI PER DROGA, DENUNCIATI 54 RICHIEDENTI ASILO