Home Notizie IN ESCANDESCENZE PER L’ELEMOSINA: ARRESTATO

IN ESCANDESCENZE PER L’ELEMOSINA: ARRESTATO

309

Aveva sputato addosso a una signora “colpevole”, a suo avviso, di avergli dato soltanto 50 centesimi come elemosina.

Poi aveva violentemente aggredito con pugni e morsi gli agenti intervenuti, tentando di sottrarre la pistola a uno di loro.

Protagonista un giovane di 28 anni, di origine nigeriana, che nelle scorse ore è stato identificato e arrestato dalla squadra volante della polizia di Trento su ordinanza di custodia cautelare del gip di Trento.

Il 28enne ora in carcere deve rispondere dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e tentata rapina.