Home Notizie BOLZANO, AL VIA IL PROCESSO PER LO SCANDALO VITALIZI

BOLZANO, AL VIA IL PROCESSO PER LO SCANDALO VITALIZI

73

In tribunale a Bolzano la prima udienza del processo per lo scandalo dei vitalizi, che vede imputati l’ex presidente del Consiglio regionale Rosa Thaler Zelger e del consulente Gottfried Tappeiner, rinviati a giudizio per abuso d’ufficio e truffa aggravata ai danni della Regione nella vicenda sugli anticipi ai vitalizi.

Il giudice ha accettato la costituzione di parte civile di Filippo Degasperi, del Movimento 5 Stelle, che, in quanto consigliere regionale, ha chiesto un risarcimento di 15mila euro perché i due imputati con il loro comportamento, avrebbero leso l’immagine dell’ente regionale.

Rigettata invece la richiesta di costituzione di parte civile del Comitato Cittadino a 5 stelle anti vitalizi, perché il comitato si è costituito dopo la commissione dei presunti reati.

Non hanno avanzato alcuna richiesta, invece, la regione e le due province autonome.