Home Rubriche Notizie Mochene LE GIORNATE DELLE LINGUE

LE GIORNATE DELLE LINGUE

485

Che lingua si parla in Italia?

Verrebbe facile rispondere l’italiano, ma questa risposta è solo in parte corretta.

Lo Stato riconosce infatti anche gli idiomi delle minoranze linguistiche attraverso la legge 482 del 1999 che all’articolo 2 stabilisce che “la Repubblica tutela la lingua e la cultura delle popolazioni albanesi, catalane, germaniche, greche, slovene e croate e di quelle parlanti il francese, il franco-provenzale, il friulano, il ladino, l’occitano e il sardo”. 

Nel mondo si parlano oltre 6000 lingue con una maggiore concentrazione di diversità in Africa e Asia.

In Europa le lingue indigene sono 225.

In Trentino ci sono le minoranze linguistiche mochena, cimbra e ladina.

Il 21 febbraio è la Giornata Internazionale della Lingua Madre, celebrata dal 2000 su iniziativa dell’Unesco per promuovere la diversità linguistica.

l Consiglio d’Europa ha dichiarato l’anno 2001 “Anno europeo delle lingue”.
Da allora, ogni anno, il 26 settembre viene festeggiata la Giornata Europea delle Lingue  per ricordare  che la diversità linguistica è una ricchezza culturale da preservare.