Home Rubriche Notizie Ladine SCRIN, LA MEMORIA ETNOGRAFICA LADINA

SCRIN, LA MEMORIA ETNOGRAFICA LADINA

228

Il Sistema “Scrin” costituisce una vera novità nel campo dell’archiviazione informatica e della valorizzazione del patrimonio culturale. Documenti di vario formato e diversa provenienza sono ora disponibili su supporto digitale e facilmente accessibili grazie ad un portale gestito dalle postazioni multimediali presenti nella Sala “Luigi Heilmann”, o direttamente raggiungibile attraverso la rete.
Scrin sta per “Sistema creativo di ricerca integrata”, ma allude anche alla parola ladina scrin, che significa scrigno, cassapanca: il luogo dove si custodiscono le cose più preziose. La parola a sua volta è assonante con l’inglese screen, lo schermo interattivo che permette di conoscere e far conoscere questo tesoro.
Video e film etnografici, interviste e documenti di canto popolare, immagini d’epoca e foto contemporanea, schede di catalogo degli oggetti della cultura materiale, testi, brani letterari e indicazioni bibliografiche, possono essere richiamati a video con una semplice ricerca per settori o per parola chiave. Uno strumento di grande efficacia per supportare ricerche individuali, attività di gruppo o semplici curiosità.
Tutto accessibile entrando nel sito www.scrin.net