Home Rubriche Notizie Cimbre SULLE TRACCE DELL’ORSO

SULLE TRACCE DELL’ORSO

215

Sull’Alpe Cimbra l’orso è scomparso poco prima della prima guerra mondiale. Oggi con il progetto “Lyfe Ursus” l’orso è stato reinserito nel territorio trentino ma sugli Altipiani cimbri non è una presenza stanziale. Nonostante tutto l’orso è rimasto ben presente nell’immaginario popolare, tant’è che ancora viene rievocato nelle storie e nelle leggende che raccontano gli anziani. Non deve stupire dunque se a Luserna all’orso sia stato dedicato uno specifico percorso… con la speranza di incontrarlo?
L’ambiente in cui si svolge l’escursione ha come punto di partenza il centro di Luserna, per avviarsi in direzione di Malga Millegrobbe di sopra salendo il boscoso versante del Obarraut. Seguendo le segnaletiche si prosegue il cammino, tra pascoli e boschi di abete, fino a raggiungere il Cimitero militare di Costalta. Proseguiamo fino alla Baita del Neff (possibilità di ristoro): da qui si torna indietro, camminando in direzione di Costalta. Si passa per Malga Costalta e per ampi pascoli si raggiunge la strada sterrata che sale gradualmente al Forte di Luserna. Dopo un breve tratto in mezzo ai pascoli si segue il sentiero che ci riporta a Luserna.
Ricordiamo che presso il Centro Documentazione di Luserna è visitabile l’esposizione permanente dedicata alla fauna alpestre dell’Alpe.