Home Rubriche Notizie Cimbre CENSIMENTO CIMBRI DEL 2014

CENSIMENTO CIMBRI DEL 2014

280

Il 15esimo censimento provinciale sulla popolazione di lingua cimbra ha visto 1072 persone dichiarare di appartenere alla minoranza cimbra, pari allo 0,2% della popolazione trentina. La quota più consistente si riscontra nel comune di Luserna (85,3%), che costituisce il comune d’insediamento storico della popolazione cimbra. Percentuali significative si sono rilevate anche nei comuni di Folgaria (8,0%) e Lavarone (7,8%). Gli altri comuni in cui si sono registrate dichiarazioni di appartenenza alla lingua cimbra hanno un’ incidenza percentuale sulla popolazione residente che raggiunge al massimo l’1%. Complessivamente, sono 72 i comuni in cui si è rilevata almeno una persona di lingua cimbra.
Rispetto al 2001 i cimbri sono cresciuti globalmente di 190 unità, per l’apporto esclusivo dei residenti al di fuori del comune di Luserna.
A Luserna, nell’area di insediamento storico della popolazione cimbra, i residenti cimbri costituiscono l’85,3% della popolazione comunale. Nella Magnifica Comunità degli Altipiani cimbri (costituita da Folgaria, Lavarone e Luserna) vive poco più della metà dei cimbri residenti in provincia di Trento (il 53,4%) e ci sono 13 cimbri ogni 100 persone. Complessivamente, in tutto il Trentino, sono 27 i comuni in cui risiedono almeno 5 cimbri.