Home Rubriche Notizie Cimbre LA PIMPA TRADOTTA ANCHE IN MOCHENO, CIMBRO E LADINO

LA PIMPA TRADOTTA ANCHE IN MOCHENO, CIMBRO E LADINO

270

Due serie e settanta episodi in tutto. Questi sono i numeri di “La Pimpa” la simpatica cagnolina protagonista del fumetto italiano disegnato da Francesco Tullio Altan che negli anni Settanta ha conquistato grandi e piccini dalle pagine del Corriere dei Piccoli. Personaggio creato per la figlia del disegnatore, Pimpa in anni più recenti è diventata anche protagonista di una serie di cartoni animati molto fedeli alla versione originale del fumetto che ancora oggi sono trasmessi da Rai Yoyo. La Pimpa è un cartone animato prettamente pensato e dedicato ai bambini anche piccoli. Come ha spiegato il suo creatore Altan in una recente intervista, il personaggio nasce come un gioco e senza intenti morali.
I cartoni animati della Pimpa ritenuti rassicuranti per i piccoli telespettatori e al tempo stesso capaci di offrirgli un’esperienza positiva della vita quotidiana sono stati ritenuti utili per l’ insegnamento ai bambini delle lingue germaniche di minoranza. Tanto che il Comitato unitario delle isole linguistiche storiche germaniche in Italia ha realizzato il doppiaggio del DVD “Pimpa una giornata speciale” in 9 lingue germaniche, tra cui anche il mocheno e il cimbro.
Il Dipartimento per le Minoranze Linguistiche della Provincia Autonoma di Trento ha ritenuto utile l’esperienza fatta dal comitato nazionale e ha ripetuto l’operazione con il doppiaggio di “La Pimpa” in ladino, cimbro e mocheno con i seguenti titoli: “N di fora di autri”, “A tage az be biane åndre” e “An ausondern to”.