Home Rubriche Notizie Mochene IL RICORDO DEI CADUTI PINETANI E DELLA VALLE DEI MOCHENI NEL LIBRO...

IL RICORDO DEI CADUTI PINETANI E DELLA VALLE DEI MOCHENI NEL LIBRO DI ZAMMATEO

323

Il ricordo dei Caduti Pinetani durante la Prima Grande Guerra è riportato nelle pagine di un nuovo libro curato dallo storico Paolo Zammatteo . Il testo è stato presentato domenica 11 novembre al centro congressi «Pinè Mille» in occasione dell’iniziativa «Consigli Comunali di Pace» il volume «Gefallene – Caduti nell’oblio. Piné e i suoi soldati nella Prima Guerra Mondiale» è stato inserito dal Comune di Baselga nella collana «Pinèverdeazzurro» ed è ora disponibile gratuitamente alla biblioteca comunale di Baselga.
Il libro è frutto di un intenso lavoro di ricerca svolto in primis da don Giovanni Avi, aiutato da alcuni residenti, per commemorare i soldati pinetani nel Primo conflitto mondiale con particolare riguardo a quanti sono «andati avanti». Una ricerca che permette di ricordare anche la memoria di quanti avevano prestato servizio di leva nell’Esercito Austro-ungarico, e rischiavano di scomparire dal ricordo della collettività. Grazie ai testi, ricordi, testimonianze e tante foto raccolte nel volume è possibile riscoprire le vicende della militarizzazione di Piné con il coinvolgimento della popolazione civile, la funzione come campo di confino per i prigionieri russi provenienti dal fronte galiziano.