Home Notizie TRNTO-MODENA: IN CASA DEI CAMPIONI DEL MONDO IL DUELLO ALL’INSEGUIMENTO DI PERUGIA

TRNTO-MODENA: IN CASA DEI CAMPIONI DEL MONDO IL DUELLO ALL’INSEGUIMENTO DI PERUGIA

388

Sarà un vero e proprio “PalaInferno” ad accogliere la supersfida tra Trento e Modena, che si trovano di fronte per la seconda volta in questa stagione, dopo la finale di Supercoppa giocata quando ancora le squadre erano in fase di rodaggio (e vinta dagli emiliani per 3 a 2).

BLM Arena completamente sold out per quello che di per sé è già un match da tutto esaurito.

Che, in questo 16 dicembre, avrà un sapore ancora più forte, visto che vale il secondo posto in classifica, a un turno dalla fine del girone di andata di regular season.

Il risultato finale di oggi avrà dunque probabilmente conseguenze anche sugli accoppiamenti di Coppa Italia.

Nota scaramantica: in questa stagione Trento, in casa, non ha perso ancora nemmeno un set.

Tantissimi gli ex tra campo, panchina, staff e dirigenza. Sono in tutto dodici: Urnaut, Mazzone, Ciamarra e Sartoretti che vestono ora la divisa di Modena. Kovacevic, Van Garderen, Vettori, Lorenzetti, Petrella, Boninfante, Guazzaloca e Da Re passati sulla sponda trentina del volley.

Il fischio d’inizio è programmato per le ore 18.

Prima di far esplodere tifo e fuoco agonistico, ci sarà però un minuto di silenzio e riflessione per ricordare Antonio Megalizzi, lo speaker radiofonico trentino ucciso nell’attentato terroristico di Strasburgo.