Home Rubriche Notizie Mochene APPROVATO IL PROTOCOLLO D’INTESA PER IL PARCO MINIERE DEL LAGORAI

APPROVATO IL PROTOCOLLO D’INTESA PER IL PARCO MINIERE DEL LAGORAI

333

E’ stato approvato anche dalla giunta comunale di Pergine il protocollo d’intesa per la realizzazione del “Parco Miniere Lagorai”. In luglio il documento è stato approvato anche dalla Comunità Alta Valsugana e Bersntol (che ha promosso e finanziato il progetto) e dal comune di Frassilongo ma altre amministrazioni comunali devono ancora sottoscriverlo.
L’idea nasce con l’obiettivo di realizzare un geoparco a tema fondato su una rete locale costituita dai siti minerari già valorizzati ai quali aggiungere ulteriori realtà in cui sono presenti giacimenti minerari. Sul territorio locale ricordiamo: Montesei di Serso, Acqua Fredda, Museo Pietra Viva, Parco minerario di Calceranica, Museo delle Miniere, S-Perkmandhaus di Palù, Gruab va Hardimbl; allargandosi all’Ecomuso Argentario e al Museo Casa Porfido di Albiano, nonché altri siti comprendendo anche le attività termali.
Tra le proposte quella di aderire alla Rete italiana dei parchi minerari e alla Global Geoparks Network, riuscire a qualificare l’offerta turistica mettendo a sistema le risorse ambientali e culturali.
La costituzione del “Parco Miniere Lagorai” rappresenta il seguito al progetto iniziato due anni fa dal Comitato Parco Minerario che sotto il nome di “Parco Minerario Alta Valsugana e Bersntol” si era dotato di una nuova carto- guida, e di una mappa del territorio del parco integrata con il tessuto economico e turistico locale.