Home Rubriche Appuntamenti GLI APPUNTAMENTI DEL 23 DICEMBRE 2018

GLI APPUNTAMENTI DEL 23 DICEMBRE 2018

338

Un classico del Natale, Lo Schiaccianovi”, rivisitato e rivissuto con gli occhi di un adulto.
Al Teatro Portland, in via Papiria a Trento, per il ciclo “Popopò – Portate i popi al Portland”, lo spettacolo di Ornela Marcon interpretato da Elisa Salvini: “Marie e lo schiaccianoci”.

La drammaturgia originale parte dalla classica fiaba “Lo schiaccianoci” ma la contestualizza in un futuro in cui la protagonista, ormai adulta, salita nella soffitta di casa, ritrovando vecchi giochi ed oggetti di infanzia, rivive quelle avventure. Le vicende del soldatino schiaccianoci dunque vengono raccontate a metà tra il ricordo ed il sogno mano a mano che gli oggetti della soffitta prendono vita.
Marie è una donna adulta che ha scordato i giochi ed i sogni e forse anche un po’ se stessa, ritrovare quei ricordi l’aiuterà a riscoprire chi voleva essere davvero e che forse non è diventata per paura o per omologarsi a delle richieste che non le appartenevano.
Lo spettacolo è un grido di autodeterminazione femminile e femminista, rappresentando un’eroina che salva anziché essere salvata ed è un inno alla diversità come punto di forza. Marie era una bambina diversa dalle altre, sognava avventure e battaglie, alla bambola preferiva un soldatino, tanto coraggiosa da affrontare il Re dei Topi, forse per questo aveva un legame speciale con il padrino Drosselmaier, anch’egli personaggio strano e descritto come buffo. Lo schiaccianoci stesso è il più buffo dei soldatini, deforme, con la testa enorme.
Dorsselmaier, Marie e lo Schiaccianoci sono l’emblema di chi è diverso, strano e viene deriso, ma ha qualità tali da arrivare, nell’incontro con l’altro, a sconfiggere il male rappresentato dal re dei topi.

Lo spettacolo è alle 11.00 e alle 16.30