Home Notizie CACCIATORE SALVATO DAL SOCCORSO ALPINO IN VAL DI NON

CACCIATORE SALVATO DAL SOCCORSO ALPINO IN VAL DI NON

650

Cacciatore salvato dagli uomini del soccorso alpino trentino.
E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri nei boschi tra Livo e Cis in Val di Non. L’uomo 53enne, originario di Varollo, frazione di Livo, stava rientrando da una battuta di caccia quando in una zona boschiva particolarmente impervia è caduto scivolando, procurandosi diversi traumi alla testa e agli arti inferiori. Sono stati i compagni che erano con lui a lanciare l’allarme.
Sul posto è stata inviata una squadra del soccorso alpino composta da sei uomini. Il cacciatore è stato stabilizzato dall’equipe medica. Poi grazie ai vigili del fuoco volontari di Livo è stato possibile disboscare un’area, consentendo di allestire una sosta di ancoraggio e calare la barella per circa 100 metri fino alla sottostante strada forestale. Qui l’ambulanza ha prelevato il ferito porandolo all’elicottero che nel frattempo era atterrato al campo da calcio di Livo. Il cacciatore è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento