Home Notizie CINFORMI: CRESCONO GLI STIPENDI DI COLF, BADANTI E BABY SITTER

CINFORMI: CRESCONO GLI STIPENDI DI COLF, BADANTI E BABY SITTER

562

Sono più alti dal 1° gennaio 2019 gli stipendi di colf, “badanti” e baby sitter in Italia. A sottolinearlo in trentino è il Cinformi, che ha reso noti gli aumenti determinati dall’aggiornamento dell’indice Istat dovuto all’inflazione media 2018 che è stata dell’1,1%, recepiti dalla Federazione nazionale dei datori di lavoro Domestico di concerto col Ministero del Lavoro. Ai lavoratori conviventi dovranno essere riconosciuti aumenti in busta paga che vanno da 7 euro al mese per i domestici alle prime esperienze fino a 15 euro per quelli più specializzati, come nel caso dell’assistente alla persona non autosufficiente formata.
Nel dettaglio, alla classica colf dovrà essere riconosciuto un aumento mensile di 8,97 euro, che sale a 9,61 euro per le baby sitter che assistono bambini sopra i 3 anni; l’aumento arriva a 10,89 euro per la classica “badante”. Anche i lavoratori domestici ad ore percepiranno mediamente un incremento della retribuzione di circa 7 centesimi.