Home Notizie JEEP CAMP, ZANOTELLI: GLI ORGANIZZATORI PAGHERANNO I DANNI

JEEP CAMP, ZANOTELLI: GLI ORGANIZZATORI PAGHERANNO I DANNI

57

I responsabili del Jeep Camp in Primiero pagheranno per i danni a prati, pascoli e foreste.

Lo afferma l’assessora Zanotelli rispondendo a un’interrogazione del consigliere Degasperi.

Nella risposta si legge che il Jeep Camp dal 12 al 14 luglio scorso a San Martino di Castrozza ha “sconfinato” non rispettando le autorizzazioni con veicoli che hanno attraversato aree e sentieri vietati: danneggiati 1500 metri quadrati tra prati e bosco e 26 alberi.

Per questo i responsabili della manifestazione dovranno provvedere al ripristino del territorio pagando le sanzioni previste ancora in via di quantificazione anche su terreni di proprietà del Comune di Imer interessati da esbosco dopo la tempesta Vaia.

La quantificazione economica del danno ai fini del ripristino dipenderà anche dalle sistemazioni che saranno eventualmente fatte da parte del responsabile della manifestazione, che comunque ha depositato una cauzione di 5.000 euro.