Home Notizie MALTEMPO, DERAGLIA IL TRENO IN VAL PUSTERIA

MALTEMPO, DERAGLIA IL TRENO IN VAL PUSTERIA

41

Il treno dalla val Pusteria è
deragliato questa mattina, a causa di una frana, nei pressi di
Rio Pusteria. Non si segnalano feriti. Il treno era partito da
Fortezza e diretto a Brunico. La Val Pusteria risulta
attualmente isolata. Sono bloccati per motivi di sicurezza tutti
gli accessi: la strada statale tra San Sigismondo e San Lorenzo,
la Strada del Sole, come anche le strade interpoderali, che i
pendolari usano di solito per bypassare eventuali chiusure della
Ss49.

Numerose strade principali sono
chiuse in Alto Adige per motivi di sicurezza, quasi la totalità
delle strade secondarie di montagna sono bloccate. Sono ferme
sia la ferrovia della Val Venosta che quella della Val Pusteria.
La statale della Val Venosta non è transitabile dopo una caduta
massi sia tra Castelbello e Laces che tra Laces e Coldrano. La
statale della Pusteria è chiusa tra San Sigismondo e San Lorenzo
e quella dell’Alemagna tra Dobbiaco e Cimabanche. Risultano
bloccate anche la Val Badia dopo una frana a Mantana, la Val
Gardena a Plan e la Val d’Ega tra Nova Levante e passo
Costalunga. Restano chiuse inoltre la Val Martello, la val
Senales e praticamente tutti gli accessi ai passi.

La funivia del Colle è attualmente
fuori servizio per problemi tecnici causati dal maltempo. Ieri
una frana aveva parzialmente invaso il parcheggio della stazione
a valle, questa notte i vigili del fuoco di Bolzano sono dovuti
nuovamente intervenire per acqua che si accumulava nella sala
macchine dell’impianto. Anche la strada attualmente è interrotta
e il Colle risulta temporaneamente isolato. In mattinata –
informano i vigili del fuoco di Bolzano – dovrebbe però tornare
in funzione la funivia.