Home Notizie SCIVOLA IN UN CANALONE SUL MONTE CAREGA

SCIVOLA IN UN CANALONE SUL MONTE CAREGA

595

Doppio intervento del Soccorso Alpino trentino sul gruppo del Carega – Piccole Dolomiti, nel territorio di Ala.

Si sono verificati due incidenti dalla dinamica simile.

Un escursionista dotato di ramponi, è scivolato lungo un canale di neve ghiacciata sotto la cima del Monte Zevola a sud del passo Pertica, a quota 1.600 metri.

La chiamata d’emergenza è partita alle 11:30 dal gestore del Rifugio Passo Pertica.

Ha battuto la testa con violenza, le condizioni del ferito sono apparse subito gravi.

Dopo essere stato intubato, il paziente è stato verricellato a bordo dell’elicottero e portato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento.

In contemporanea due escursionisti di 27 anni sono scivolati per circa 100 metri lungo un canalone di neve ghiacciata a valle del passo Pertica, sempre a quota 1.600 metri.

Sono stati imbarcati sull’elicottero per il trasferimento all’ospedale di Rovereto per gli accertamenti medici a seguito delle contusioni riportate nella caduta.

Poco prima di mezzogiorno un altro intervento per il soccorso di uno scialpinista che cadendo ha sbattuto violentemente la testa.

L’uomo si trovava sulla pista Belvedere nella Folgarida e Marilleva Ski Area (ancora chiusa) insieme a un gruppo di altri sciatori.

Stabilizzato e imbarellato, il paziente è stato imbarcato sull’elicottero per il trasporto in ospedale.

E sono stati diversi gli incidenti sulle piste oggi con molti sciatori che hanno approfittato della bella giornata: 1.300 primi ingressi solo sul Monte Bondone.

Domani tornano pioggia e neve, localmente anche a quote basse.