Home Notizie UN ATTICO DI LUSSO SCOPERTO A MADONNA DI CAMPIGLIO

UN ATTICO DI LUSSO SCOPERTO A MADONNA DI CAMPIGLIO

75

Un attico di lusso a Madonna di Campiglio.
Lo hanno scoperto carabniieri e polizia locale delle giudicarie durante un controllo congiunto di un cantiere per la sopraelevazione di uno storico albergo nella frazione di Palù trasformato di recente in Residenza Turistico Alberghiera.
Al posto della mansarda, che ufficialmente doveva essere un sottotetto, c’era un attico completamente rifinito e già in uso al proprietario.
La società proprietaria della struttura aveva ottenuto dal Comune di Tre Ville una variante in deroga al piano regolatore, ma che non prevedeva di realizzare un attico con vista sulle Dolomiti, bensì una sala letture e biblioteca ad uso comune.
Una condotta pericolosa anche dal punto di vista della sicurezza, fanno notare le forze dell’ordine: l’anno scorso in una zona limitrofa si sviluppò un incendio in una struttura alberghiera, in cui venne poi verificato che, alcuni locali per cui era stato concesso un permesso a costruire in deroga per realizzare servizi, erano stati trasformati in spazi alloggiativi.