Home Notizie ZAMBANA, PROVA A RAPIRE LA FIGLIA DOPO AVER AGGREDITO LA COMPAGNA: ARRESTATO...

ZAMBANA, PROVA A RAPIRE LA FIGLIA DOPO AVER AGGREDITO LA COMPAGNA: ARRESTATO UN 31ENNE

41

La mattina del 21 gennaio, un 31enne, residente a Zambana, è stato allontanato da casa dai Carabineri perchè accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della giovane compagna dalla quale aveva avuto anche una figlia.
Poche ore dopo però, verso le 10, l’uomo si è recato dal nonno materno della bimba provando a portarsi via la bambina.
L’anziano ha provato ad avvertire la madre della bambina con il proprio telefono, quando Il 31enne glielo ha violentemente strappato dalle mani.
La donna, nel frattempo, si trovava in caserma per sporgere denuncia per le lesioni subite la notte prima e per altri maltrattamenti perpetrati dal compagno dal 2013.

L’uomo ha continuato ad opporre resistenza anche dopo l’intervento dei Carabinieri di Trento ed è quindi stato arrestato per rapina impropria e violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e condotto in carcere a Trento.