Home Notizie FRACCARO: LAVORO DIPLOMATICO PER CHICO FORTI

FRACCARO: LAVORO DIPLOMATICO PER CHICO FORTI

250

“Stiamo lavorando attraverso i canali diplomatici, la via è quella perchè dobbiamo rispettare e rispettiamo ovviamente una sentenza e la giustizia americana, ma ci stiamo muovendo attraverso la Farnesina e Luigi di Maio proprio per chiedere diplomaticamente che Chico possa tornare nel nostro Paese e nel nostro Trentino”.
Parole del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, pronunciate a margine della visita all’ospedale di Arco, il giorno dopo l’ultimo speciale delle Iene dedicato al surfer e imprenditore trentino e realizzato da Gaston Zama, che a Honululu ha intervistato due dei 3 figli di Chico, Jenna Blue e Francesco. Interrogato dalla redazione di RTTR, Fraccaro ha aggiunto: “Chico è da 20 anni in carcere, noi non gli dobbiamo chiacchiere e dibattiti politici ma risposte concrete, quindi finché non avrò qualcosa di concreto da dare a Chico, cioè la possibilità di tornare in Italia, speriamo magari da uomo libero, è inutile parlarne. Il mio lavoro resterà intenso e sottotraccia perché diplomatico”. Nell’intervista delle Iene, Jenna e Francesco sono apparsi molto legati al padre e convinti che la sua condizione sia temporanea. “Spero tanto – ha detto la 23enne – che mio padre riesca a tornare a Trento per rivedere la nonna Maria, che ormai ha 90 anni.”