Home Notizie SVOLTA SULLA MORTE DI ELEONORA PERRARO, TROVATE TRACCE DI DNA SULLA DENTIERA...

SVOLTA SULLA MORTE DI ELEONORA PERRARO, TROVATE TRACCE DI DNA SULLA DENTIERA DEL MARITO

303

Svolta nelle indagini sulla morte di Eleonora Perraro, la donna trovata senza vita lo scorso 5 settembre a Nago e del cui omicidio è accusato il marito, Marco Manfrini.

Da quel 5 settembre, quando il corpo di Eleonora Perraro venne trovato nel giardino del bar Sesto Grado di Nago, il marito Marco Mafrini ha sempre ripetuto di non ricordare nulla, solo di essersi svegliato con il cadavere della moglie di fianco e di aver dato l’allarme.
Per gli inquirenti, però, è lui il responsabile della morte di Eleonora, uccisa di botte al termine di una serata passata in apparente allegria.
Ora a sostenere questa tesi è la perizia depositata dai Ris, il reparto di investigazioni scientifiche dei carabinieri: sulla dentiera di Manfrini sono state trovate tracce del dna di Eleonora.

Sul volto della donna, infatti, almeno una delle ferite sembrava compatibile con un morso e la dentiera di Manfrini è stata ritrovata a terra, nei pressi del corpo di Eleonora.
Da qui la richiesta di una perizia che sembra confermare l’ipotesi che sia stato proprio Manfrini ad accanirsi sul corpo della donna.

“Questa perizia chiude il cerchio sul fronte probatorio” ha commentato l’avvocato della famiglia di Eleonora Perraro, Andrea Tomasi.

Qualcosa di muove anche sul fronte della difesa di Manfrini che, dopo il deposito della perizia, ha avanzato una richiesta di incidente probatorio diretto a verificare la sua capacità di intendere e volere.