Home Notizie SINNER, IMPRESA SFIORATA A ROTTERDAM

SINNER, IMPRESA SFIORATA A ROTTERDAM

26

Da lunedì sarà n° 68 al mondo, nuovo personal best nel ranking mondiale, Jannik Sinner, che oggi ha sprecato due match point uscendo nei quarti al torneo ATP 500 Rotterdam

Il 18enne altoatesino si è arreso in tre set allo spagnolo Carreno Busta dopo aver avuto nel tie break decisivo due palle per la vittoria che gli avrebbe consegnato la seconda semifinale di carriera nel circuito maggiore dopo quella di Anversa

Dall Olanda. Il 18enne altoatesino, porta a casa comunque un premio di 55mila euro.

Ieri aveva battuto negli ottavi per la prima volta in carriera un top ten (il belga Goffin), ha ceduto in tre set allo spagnolo Pablo Carreno Busta, numero 30 del ranking mondiale: 7-5, 3-6, 7-6 (8-6) il punteggio finale dopo quasi due ore e tre quarti di battaglia con Sinner che sul 6-4 nel tie break decisivo ha fallito due match point.