Home Notizie CORONAVIRUS: PRIMO CASO DI CONTAGIO IN ALTO ADIGE, TRE PERSONE IN ISOLAMENTO...

CORONAVIRUS: PRIMO CASO DI CONTAGIO IN ALTO ADIGE, TRE PERSONE IN ISOLAMENTO VOLONTARIO A FAI

15798

C’è un caso di positività in Alto Adige. Si tratta di un uomo, risultato positivo al secondo test, dopo che il primo aveva dato esito negativo. Tra pochi minuti, alle 20, una conferenza stampa presso la sede dell’Agenzia per la protezione civile di Bolzano, chiarirà tutti gli aspetti del primo contagio. Intanto a Fai della Paganella tre persone sono in isolamento volontario dopo essere entrati in contatto con la famiglia lombarda risultata positiva al tampone e rientrata nelle scorse ore.

LA SECONDA ORDINANZA DELLA PROVINCIA

Chiuse tutte le scuole e asili nido del Trentino per l’intera settimana, così come già stabilito per l’Università, con la ripresa lunedì 2 marzo, salvo ulteriore comunicazione.

Ad oggi non ci sono casi di trentini contagiati: in isolamento volontarie venute in contatto con la famiglia milanese positiva al virus in un bar di Fai della Paganella.

Istituito un numero verde per il Trentino attivo dalle 8:00 alle 20:00 che risponde al 800 867388

Per preoccupazioni va chiamato il 1500: un centinaio le telefonate ogni giorno a questo numero.

L’Ateneo invita anche a limitare il ricevimento studenti laddove crei raggruppamento di persone.
Stop alle corse scolastiche di Trentino Trasporti, intensificata la disinfezione giornaliera su treni e autobus.
Annullate inoltre a fini precauzionali le manifestazioni carnevalesche previste per domani, martedì grasso, anche per evitare l’arrivo di spettatori dalle confinanti Lombardia e Veneto, ferme le giostre di piazza Fiera e piazza Battisti a Trento.
La delibera firmata oggi dalla Provincia stabilisce l’annullamento delle manifestazioni al chiuso che prevedono la presenza di più di una persona per due metri quadrati.
Anche i soggetti pubblici e privati sono invitati a limitare la permanenza in luoghi chiusi aperti al pubblico della stessa proporzione tra numero di persone e spazio: ad esempio in un cinema o teatro con 300 posti possono entrare massimo 150 spettatori.
Annullata la cena con Matteo Salvini ma non il comizio a sostegno del candidato sindaco per il centrodestra Alessandro Baracetti di mercoledì che si terrà all’aperto del salone di Trento Fiere.

Intanto si allunga la lista degli eventi cancellati. Chiuso fino a domenica il teatro di Pergine, in forse gli spettacoli del Centro Santa Chiara di Trento. Anche la pallavolo, Trentino Volley compresa, si ferma fino a domenica prossima, probabile che salti la partita dell’Aquila basket a Treviso.