Home Notizie BOLZANO: DA OGGI DIVIETO DI SOSTARE SULLE PANCHINE

BOLZANO: DA OGGI DIVIETO DI SOSTARE SULLE PANCHINE

644

A partire da oggi per chi non rispetta le disposizioni anti contagio scatta la denuncia penale. Questa la decisione presa ieri dal sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi insieme al comandante della polizia municipale Sergio Ronchetti, sulla base della constatazione che ogni giorno troppi cittadini interpretano in modo le norme restrittive imposte dall’ultimo decreto Conte. Un approccio superficiale mette in pericolo la salute della collettività, e purtroppo nonostante l’obbligo di restare a casa sono ancora tanti i cosiddetti «furbetti». Da oggi si inizia a sanzionare penalmente i trasgressori, anche sostare su una panchina comporterà una denuncia penale per violazione dell’articolo 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità) che prevede l’arresto sino a tre mesi o un’ammenda sino a 206 euro. L’attenzione della polizia municipale riguarderà anche giardini e cortili di palazzi condominiali dove troppo spesso le mamme si ritrovano per passare all’aperto qualche ora assieme ai propri figli, incuranti della necessità di evitare rapporti interpersonali che possono favorire nuovi contagi.
Per muoversi è necessaria l’autocertificazione che è compilabile anche con le forze dell’ordine al momento del controllo. La veridicità di quanto dichiarato sarà verificata successivamente.