Home Notizie PATRONATI TRENTINI, OLTRE 10MILA LE MAIL PER RICHIEDERE L’INDENNITA’

PATRONATI TRENTINI, OLTRE 10MILA LE MAIL PER RICHIEDERE L’INDENNITA’

65

Sono circa 10mila le mail che tra ieri e oggi a mezzogiorno sono arrivate ai patronati trentini per chiedere l’indennità di 600 euro per gli autonomi prevista dal decreto Cura Italia.
Una mole di richieste che ha messo in seria difficoltà gli uffici su tutto il territorio.

A complicare la situazione i problemi sul sito dell’Inps, che non sono stati ancora risolti.
Le pratiche, inoltre, vengono lavorate da remoto perché quasi tutti gli operatori sono in telelavoro e questo allunga ancora un po’ i tempi.
I patronati trentini, comunque, invitano tutti coloro che hanno fatto richiesta ad avere pazienza: nessuna delle domande verrà lasciata indietro e tutte le richieste verranno esaminate e inviate all’Inps. A causa delle tantissime richieste ci vorranno, però, almeno dieci giorni per completare l’esame delle pratiche. Se dall’esame dei patronati emergeranno carenze di documentazione gli utenti verranno contattati per le integrazioni necessarie.
E’ fondamentale, inoltre, che tutti gli utenti evitino i doppi invii: è successo in più casi che la stessa persona abbia scritto a più patronati. Questo intasa le procedure e rallenta tutti.