Home Notizie TRENTO, 630MILA EURO PER UNA CITTA’ SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE

TRENTO, 630MILA EURO PER UNA CITTA’ SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE

51

Il Comune di Trento è pronto a spendere 630mila euro per una città senza barriere architettoniche.
Riuniti in videoconferenza gli assessori Franzoia, Gilmozzi e i consulenti hanno dato avvio ai primi passi del piano per eliminare gli ostacoli e trasformare la città a misura di tutti.
Le risorse arrivano da Roma e i lavori partiranno dalle circoscrizioni Oltrefersina e San Giuseppe Santa Chiara.

Al momento si stanno mappando le criticità del territorio, raccogliendo le segnalazioni dei cittadino arrivate sul sito del Comune.
In progetto l’eliminazione di marciapiedi ma anche la realizzazione di percorsi tattili per i ciechi, parcheggi riservati e scivoli per l’accesso a locali pubblici.