Home Notizie OMICIDIO PERRARO, MANFRINI TORNA IN CARCERE

OMICIDIO PERRARO, MANFRINI TORNA IN CARCERE

76

Aveva fatto molto discutere, la concessione degli arresti domiciliari a Marco Manfrini, unico indiziato della brutale uccisione della moglie Eleonora Perraro, sulla terrazza di un locale di Nago, il 5 settembre scorso.
Ora l’uomo è tornato in carcere, dove venerdì l’hanno riaccompagnato le forze dell’ordine, essendo venuti meno – secondo il giudice – i rischi legati al coronavirus che avevano reso incompatibili la carcerazione e il suo stato di salute, visto che Manfrini soffriva di polmoniti ricorrenti.
Accolto dunque il ricorso dei famigliari di Eleonora, che subito si erano opposti alla scarcerazione.
Ha annunciato ricorso invece la legale dell’uomo, Elena Cainelli.

Legalmente, chiuse le indagini e terminate le perizie che hanno dichiarato Manfrini capace di intendere e di volere, il prossimo passo sarà l’udienza preliminare, a settembre, e poi la Corte d’Assise, considerato che la nuova legge impedisce riti alternativi.