Home Notizie RSA, I PARENTI DEGLI OSPITI INVIANO UNA LETTERA A FUGATTI E SEGNANA

RSA, I PARENTI DEGLI OSPITI INVIANO UNA LETTERA A FUGATTI E SEGNANA

102

“E’ assurdo che le persone fuori si comportano come se il covid non ci fosse stato e i nostri anziani siano reclusi nelle case di riposo”.
Lo scrivono in una lunga lettera alcuni rappresentanti di parenti di ospiti della Rsa del Trentino.

Lettera inviata al Presidente Fugatti e all’assessore Segnana per chiedere la modifica delle rigide regole per fare visita agli anziani, ancora isolati nelle strutture per la loro sicurezza.

Tra le problematiche elencate dai familiari: l’assoluta mancanza di contatto fisico ed emotivo, turnazioni impossibili, l’impossibilità che permane di fare visita ai pazienti costretti a letto, la situazione di chiusura e distacco che male starebbe facendo a molti ospiti.