Home Notizie 56 COMUNI TRENTINI HANNO GIA’ UN SINDACO FORMALMENTE ELETTO

56 COMUNI TRENTINI HANNO GIA’ UN SINDACO FORMALMENTE ELETTO

306

Ci sono 56 comuni trentini dove il sindaco è già formalmente eletto, grazie all’affluenza dei cittadini: sono quelli dove c’era un unico candidato in lizza ed era sufficiente superare lo scoglio del quorum.
Tre sono i comuni con più di 3000 abitanti: Michele Cereghini a Pinzolo, Clelia Sandri a San Michele all’Adige, Samuel Valentini a Ville d’Anaunia.
In sette municipi, Albiano, Canal San Bovo, Cembra Lisignago, Novaledo, Ville d’Anaunia, Roncegno e Ronchi Valsugana, il dato di affluenza è stato condizionato dall’alto numero di elettori residenti all’estero; alla fine il quorum è stato raggiunto ovunque.

In Alto Adige sono invece 40 i comuni dove c’era un candidato unico ed è stato superato il 50% dei votanti.
Scongiurata l’ipotesi commissariamento anche a Tubre, comune con la maglia nera per l’affluenza.
A recarsi alle urne è stato il 50,3% degli aventi diritto. Record di partecipazione invece a Ponte Gardena, dove è andato alle urne l’84,1% degli aventi diritto.

L’ufficialità dell’elezione arriverà comunque dopo lo spoglio: devono risultare valide il 50%+1 delle schede votate.