Home Notizie LA CENTRALE ANTI COVID

LA CENTRALE ANTI COVID

84

Per combattere il covid serve una centrale di comando efficiente e attrezzata e l’azienda sanitaria Trentina l’ha messa in campo.

Si tratta della centrale covid passata dai servizi territoriali direttamente sotto il controllo del dipartimento di prevenzione una scelta effettuata in modo da applicare in maniera omogenea su tutto il territorio le migliori strategia di contrasto e contenimento della pandemia

La centrale lavora in profonda sinergia con i servizi del territorio, i medici di base e con i pediatri e rappresenta il primo argine per contenere la pandemia.

Ogni giorno sono presenti 7 operatori che rispondono a tutte le chiamate. il numero di personale a disposizione è a fisarmonica e quindi pronto ad aumentare in base alla crescita della pandemia.

Sono 2 i bracci operativi della centrale diretta da Maria Grazia Zuccali

Il primo è proprio la presa in carico dei potenziali positivi e la ricerca dei contatti per ricostruire i possibili contagi.

Un lavoro per cerchi concentrici che per ogni positivo può coinvolgere decine di persone

In questo senso un aiuto strategico lo potrebbe fornire l’app immuni, al momento però solo il 14% dei Trentini l’ha scaricata, perchè sia utile, spiegano dall’azienda sanitaria, dovrebbe usarla almeno il 50% della popolazione.

Il secondo compito infine è quello di seguire i positivi per monitorare se alla fine del periodo di quarantena si siano effettivamente negativizzati predisponendo i tamponi di controllo