Home Notizie SCHIAFFI E PUGNI SUL TRENO, ARRESTATO IL 25ENNE CHE TERRORIZZAVA I PENDOLARI

SCHIAFFI E PUGNI SUL TRENO, ARRESTATO IL 25ENNE CHE TERRORIZZAVA I PENDOLARI

495

Saliva sul treno e terrorizzava i passeggeri.
Aveva l’obbligo di non allontanarsi dal Comune di Nogara ma un 25enne nigeriano spesso non lo rispettava e si recava ad Ala o Rovereto per chiedere l’elemosina in centro.
Inoltre prendeva di mira i viaggiatori, in particolare studenti, alcuni minorenni, con schiaffi, pugni e calci, spesso minacciandoli di non sporgere denuncia.
Era diventato l’incubo dei pendolari, tanto che le vittime chiedevano di entrare più tardi a scuola o venivano accompagnati dai genitori.
Dopo diverse denunce e segnalazioni la polizia ferroviaria è risalita al responsabile, autore anche di aggressioni in danno ai dipendenti delle ferrovie in Lombardia.
Il 25enne si trova si trova in carcere a Brescia.