Home Notizie SCHIANTO IN A22: LA 25ENNE JESSICA PONZONI NON CE L’HA FATTA

SCHIANTO IN A22: LA 25ENNE JESSICA PONZONI NON CE L’HA FATTA

337

Jessica Ponzoni, atleta 25enne di Valsamoggia, nel Bolognese, è morta nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Chiara di Trento dopo il terribile incidente in cui è rimasta coinvolta giovedì scorso sull’A22 all’altezza di Rovereto nord. Troppo gravi le ferite riportate, era stata ricoverata in condizioni disperate.
La giovane era una campionessa di pattinaggio artistico a rotelle, atleta di punta della nazionale, tra i riconoscimenti nazionali e internazionali che aveva ottenuto, ci sono due medaglie di bronzo nei campionati europei di pattinaggio artistico.
Jessica era alla guida di una Toyota Yaris, quando è rimasta schiacciata fra un tir che aveva rallentato per un cantiere e un’altra auto che è sopraggiunta alle spalle e l’ha tamponata, facendo finire l’utilitaria addosso al mezzo pesante.
Tre anni fa, in un incidente sempre sull’A22, poco distante dal luogo del tragico tamponamento di giovedì, avevano perso la vita due giovani pattinatrici torinesi, che rientrava da una gara svoltasi a Merano e morirono in uno scontro all’altezza di Mattarello.
La 25enne aveva vestito la maglia azzurra della nazionale italiana, vincendo due medaglie di bronzo nei Campionati europei di pattinaggio artistico. Era prossima a diventare allenatrice della Polisportiva Valsamoggia, dopo essere cresciuta nelle fila della Pattinaggio Crespellano.