Home Rubriche Notizie Cimbre COFAS, PREMI SPECIALI PER GLI SCRITTI MOCHENI LADINI E CIMBRI

COFAS, PREMI SPECIALI PER GLI SCRITTI MOCHENI LADINI E CIMBRI

161

Il settore delle filodrammatiche, seppur duramente coinvolto dalla situazione che imponendo la chiusura dei teatri impedisce di incontrare il pubblico, non si ferma. Anche in questo 2020 viene proposta dalle CoFas il Concorso per testi teatrali inediti, giunto ormai alle ventiduesima edizione. Il Concorso è riservato agli autori residenti nella Regione Trentino – Alto Adige e prevede l’invio di testi inediti e mai rappresentati che costituiscano uno spettacolo completo. Sono previste dal Bando due distinte sezioni, una riservata agli adulti, una ai ragazzi. I testi possono essere in lingua italiana, in lingua italiana e dialetto e anche solo in dialetto. Esiste una speciale sezione riservata alle commedie scritte nelle lingue minoritarie cimbro, mocheno e ladino. Per quelle tra queste giudicate meritevoli è previsto un premio a parte.
Le opere dovranno essere inviate entro il 23 dicembre alla Co.F.As. con la specificazione della sezione del premio nella quale intende concorrere, il titolo. L’opera dovrà inoltre essere caratterizzata da un motto. Nome e indirizzo dell’autore dovranno essere inviate in una busta sigillata sul cui esterno sarà riportato lo stesso motto indicato nei copioni. I vincitori verrano proclamati nel maggio 2021.