Home Rubriche Il Meteo NEVE IN TRENTINO, 500 OPERATORI E 350 MEZZI SULLE STRADE

NEVE IN TRENTINO, 500 OPERATORI E 350 MEZZI SULLE STRADE

340

La nevicata che sta interessando il Trentino in queste ore fa registrare accumuli compresi tra i 20 centimetri dell’Alto Garda ed i 40-50 centimetri delle zone più
in quota. Sono circa 500 gli operatori e 350 gli automezzi (tra autocarri e trattori) in azione su più turni lungo l’intera rete viaria della provincia.
I mezzi sono equipaggiati con lame e spargisale per lo sgombero della neve ed i trattamenti antighiaccio. Dalla tarda mattinata – precisa la Provincia – nelle zone più in quota sono entrate in azione anche le frese per l’allargamento della
carreggiata.
In Alta Valsugana nevica lungo il fondovalle con accumuli di circa 35 centimetri. Nelle tratte in quota della Panarotta, Val dei Mocheni, Altopiano di Pinè e Lavarone l’accumulo è di oltre 40-45 cm. Da segnalare qualche disagio alla circolazione lungo la SS 47 della Valsugana dovuto all’arresto di marcia di alcuni
mezzi pesanti, privi di dotazione invernale. A Trento nevica dal fondovalle con accumuli di circa 30-35 centimetri, mentre sul Bondone e in Paganella si sono raggiunti i 40-45 centimetri. Da segnalare qualche disagio alla circolazione lungo la statale 12 dell’Abetone e del Brennero e la sp 235 dell’Interporto, dovuto all’ arresto di marcia di alcuni mezzi pesanti, privi di dotazione invernale. Disagi anche in prossimità di Ala.
Ha nevicato anche su tutto il territorio della valle di Non e della Valle di Sole. Al momento si registrano, anche nelle zone a quote inferiori, della bassa val di Non accumuli tra i 30 ed i 40 centimetri e nelle valli Giudicarie e Rendena, dove sono
caduti circa tra i 25 ed i 45 cm di neve. Trenta centimetri sono caduti anche a Riva del Garda.