Home Notizie SI RIAPRE LA QUESTIONE DISCARICA SARDAGNA

SI RIAPRE LA QUESTIONE DISCARICA SARDAGNA

440

Potrebbe riaprire la discarica inerti di Sardagna.
Lo ipotizza in una interrogazione al presidente della provincia Fugatti il consigliere di Futura Paolo Zanella.

Zanella chiede perché non siano state recepite le indicazioni sulla chiusura della discarica e sul contenimento geotecnico del sito chieste dal Comune di Trento.
“Il comune – si legge a margine dell’interrogazione – chiedeva semplicemente che dopo la chiusura con la cubatura di materiale e terra necessari e la semina a prato, si monitorasse il fronte della frana con gli inclinometri presenti.

Non aver recepito questa indicazione da parte della Provincia, lascia spazio a un contenimento geotecnico da effettuarsi attraverso il conferimento di materiale inerte, con cubature importanti, pari a quelle già conferite sinora. Sativa di fatto, con la scusa del contenimento geotecnico su un terreno di sua proprietà, potrebbe riaprire la discarica di inerti”.