Home Notizie STRAGE DI LUTAGO: IL 27ENNE LECHNER HA INVESTITO A 110 KM/H I...

STRAGE DI LUTAGO: IL 27ENNE LECHNER HA INVESTITO A 110 KM/H I RAGAZZI SCESI DAL PULMINO

84

Questo pomeriggio davanti al giudice Emilio Schönsberg i consulenti di parte civile hanno ricostruito la dinamica dell’incidente di Lutago risalente a gennaio del 2020 in cui Stefan Lechner di 27 anni alla guida in stato di ebbrezza investì un gruppo di giovani turisti tedeschi di ritorno in albergo con il bus da una gita, uccidendone sette. Secondo i tecnici, il guidatore andava a più di 90 km orari, come invece era stato stabilito dal perito del giudice. Avrebbe investito il primo giovane a 110 km orari. I ragazzi li avrebbe investiti di spalle e verso la fine dell’attraversamento pedonale mentre stavano per incamminarsi sulla stradina che li avrebbe riportati all’albergo. Secondo i consulenti di parte civile il pulmino su cui erano i ragazzi non si sarebbe fermato in modo tale da far scendere i passeggeri in sicurezza. L’attraversamento pedonale era visibile a 150 metri e illuminato. Si è cercato di capire anche se lo sfanalamento che fece l’autista del bus a Lechner vedendolo giungere a forte velocità abbia in qualche modo influito sulla visibilità del guidatore dell’ Audi. Il 15 febbraio si valuterà se estrapolare la centralina dell’auto.