Home Notizie TRENTO, BLITZ DELLE FORZE DELL’ORDINE IN UN LOCALE APERTO DOPO LE 18

TRENTO, BLITZ DELLE FORZE DELL’ORDINE IN UN LOCALE APERTO DOPO LE 18

80

Agenti di polizia, vigili urbani e guardia di finanza.
E’ la task force che ha passato al setaccio i locali pubblici del capoluogo.
Obiettivo la verifica della normativa anti Covid, in particolare l’orario di chiusura dei bar e il divieto di somministrare cibo e bevande, se non in modalità di asporto, dopo le 18.00.
I controlli hanno portato la squadra in un bar nella zona di Roncafort dove alle 20.30 erano presenti all’interno ancora una ventina di clienti, tutti intenti a consumare cibo e bevande accompagnati da musica di sottofondo.
Il proprietario, un 40enne peruviano, da anni residente a Trento non ha potuto fare altro che ammettere la violazione.
Intanto le forze dell’ordine hanno identificato tutti gli avventori, per lo più giovani con una età media di 25 anni.
Tra questi anche qualche soggetto noto perché in passato denunciato per rissa o spaccio di sostanze stupefacenti.
L’unità interforze ha elevato sanzioni per circa 6mila euro, sanzionando 14 clienti perché colti a bere e mangiare dopo le 18.00 in barba alle disposizioni contenute nell’ultimo Dpcm.
400 euro di multa anche al barista per aver ospitato nel locale clienti dopo le 18.00.
Bar che ha subito un provvedimento di chiusura per 5 giorni, periodo che si potrebbe ulteriormente allungare dopo gli ulteriori accertamenti in corso.