Home Notizie TEST SALIVARI, TUTTO PRONTO A MATTARELLO, SI PARTIRA’ A MARZO

TEST SALIVARI, TUTTO PRONTO A MATTARELLO, SI PARTIRA’ A MARZO

64

Si rafforza la lotta contro il coronavirus. È nato il primo laboratorio
italiano di test molecolari salivari in grado di scovare il virus Covid 19. Dalla metà di marzo sarà operativo il laboratorio dell’Università di Trento per l’analisi dei test salivari a Mattarello, dove si trovano anche il Centro dipartimentale mente e cervello (Cimec) e Biotech, ed i laboratori di ingegneria industriale . Una volta a regime verranno processati fino a 3.000 campioni al giorno.
“I test salivari – spiega il virologo del Cibio, Massimo Pizzato – sono come i tamponi molecolari. Vengono processati esattamente come il tampone naso-faringeo. Cambia solo la prima fase del prelievo che può essere fatto dalla persona a casa propria. Questo risolve il ‘collo di bottiglia’ degli attuali test rapidi e molecolari, in quanto ad oggi il prelievo dev’essere eseguito da personale specializzato che, tra l’altro, può essere esposto al rischio di contagio”.
“Il grande vantaggio dei test salivari – aggiunge Pizzato – è che potranno essere eseguiti a casa direttamente dalla persona, con le stesse modalità di un test fai da sé. Le provette saranno poi analizzate in tempi molto stretti in questa struttura, allestita a tempo di record”.
Una volta attivato, con una tempistica di circa 3 ore, il laboratorio processerà fino a 400 test all’ora.