Home Notizie ORSI: L’ ASS. TONINA DISPOSTO A VALUTARE IL TRASFERIMENTO DEGLI ESEMPLARI PROBLEMATICI...

ORSI: L’ ASS. TONINA DISPOSTO A VALUTARE IL TRASFERIMENTO DEGLI ESEMPLARI PROBLEMATICI IN PARCHI O AREE PROTETTE

424

Non libereremo M49. Lo ha detto il vice presidente della Provincia di Trento Mario Tonina, che oggi ha incontrato gli attivisti dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) del Trentino in occasione del 13/o sit-in dell’associazione davanti del palazzo della Provincia, in piazza Dante a Trento.
“Su orsi come M49 non si può lavorare e non si può puntare ad una convivenza, e noi non libereremo esemplari problematici sul territorio. Siamo invece aperti alla possibilità di trasferimenti in parchi o aree protette adeguate”, ha aggiunto Tonina, rispondendo alle domande degli animalisti. Del resto, ha continuato il vicepresidente, “La legge dice che quando vi sono animali problematici si possono catturare e, eventualmente, anche abbattere: non possiamo mettere in discussione tutto il progetto ‘Life ursus’ per pochi esemplari”.
I portavoce dell’Oipa locale, Ornella Dorigatti e Marco Ianes, hanno chiesto a Tonina di avviare un confronto per analizzare alcune proposte di convivenza con i grossi carnivori.