Home Notizie COVID, DA LUNEDI’ NUOVE REGOLE IN ALTO ADIGE

COVID, DA LUNEDI’ NUOVE REGOLE IN ALTO ADIGE

266

Da lunedì 15 marzo in Alto Adige le regole saranno le stesse per tutti, compresi i comuni colpiti dalla variante sudafricana del virus, dove quindi protranno riaprire strutture per l’infanzia, asili e scuole elementari.
Riaperti i servizi per la cura del corpo e della persone, come parrucchieri e centri estetici.
Dal 22 marzo, invece, serrande alzate per i negozi e scuola in presenza anche alle medie.
Gli esercizi commerciali saranno aperti dal lunedì al venerdì e fino alle 18. Aperture ridotte, dunque, e anche nelle attività produttive i protocolli di sicurezza prevedono test periodici per i dipendenti.

Per quanto riguarda la scuola, i test rapidi nasali verranno utilizzati anche alle medie, dopo la positiva esperienza delle elementari.
Si sta anche lavorando, ha detto il presidente Kompatscher, affinché l’esecuzione dei test diventi un prerequisito per la partecipazione alle lezioni in presenza.
Ancora didattica a distanza, invece, per studentesse e studenti delle scuole superiori, probabilmente fino a Pasqua

Novità anche per quanto riguarda gli spostamenti: da lunedì 15 marzo ci sarà maggiore libertà di movimento all’interno dei comuni.
Sarà nuovamente possibile utilizzare mezzi di trasporto privati per raggiungere un luogo all’interno del Comune di residenza con l’obiettivo di fare una passeggiata e praticare sport individuali.
Rimarrà in vigore il coprifuoco notturno, ma dalle 22 alle 5.
Per la Giunta l’obiettivo fondamentale è diventare zona gialla dopo le vacanze di Pasqua, per poter quindi decidere ulteriori novità, come l’apertura dei bar e dei ristoranti che, per il momento, rimangono chiusi.
Il ritiro di cibo di asporto dai ristoranti tra le 5 e le 20 è sempre possibile, così come la consegna a domicilio. Il servizio di asporto è ancora sospeso, invece, per i bar.
Per quanto riguarda il divieto di consumo di cibi e bevande su strade, piazze e altri luoghi pubblici viene specificato che la misura è pensata per evitare assembramenti di persone.