Home Notizie ALTO ADIGE: IL MINISTERO BOCCIA L’ OBBLIGO DI TEST NASALI PER TORNARE...

ALTO ADIGE: IL MINISTERO BOCCIA L’ OBBLIGO DI TEST NASALI PER TORNARE A SCUOLA

53

Roma boccia il provvedimento provinciale che in Alto Adige prevede l’obbligo di test nasali per il rientro a scuola in presenza. Ma il governatore Kompatscher precisa: “La circolare del Miur non modifica l’attuale base giuridica, le normative statali – prosegue – più volte e in modo esplicito prevedono provvedimenti specifici locali in determinanti situazioni. Per questo motivo l’ordinanza provinciale è pienamente conforme alle normative statali, e resta in vigore”.
Ricordiamo che in Provincia di Bolzano Kompatscher è prevista l’obbligatorietà del test nasale bisettimanale anti- Covid per fruire delle lezioni in presenza. La misura aveva scantenato molte proteste tra genitori ed insegnanti. Ora arriva il pronunciamento del governo che ha bocciato l’obbligatorietà dei test. Tutti gli studenti potranno tornare in presenza senza doversi sottoporre a tampone.