Home Notizie TRIBUNALE: IL GIUDICE AVOLIO AMAREGGIATO ALLA NOTIZIA DEL SUO TRASFERIMENTO PER INCOMPATIBILITA’...

TRIBUNALE: IL GIUDICE AVOLIO AMAREGGIATO ALLA NOTIZIA DEL SUO TRASFERIMENTO PER INCOMPATIBILITA’ AMBIENTALE

39

Si è detto profondamente amareggiato il presidente del tribunale di Trento Guglielmo Avolio dopochè il Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso il suo trasferimento per incompatibilità ambientale.
A finire nel mirino del CSM erano state le cene di Avolio con uno degli indagati nell’inchiesta sulle presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta nel settore del porfido trentino e la sua condotta sul caso Mezzacorona.
Comportamenti che erano stati definiti opachi e inopportuni anche se non penalmente rilevabili.
Avolio, che in queste settimane ha ricevuto la stima e l’appoggio di colleghi e avvocati, ha detto di aver fatto richiesta di prepensionamento. Al vaglio della commissione resta la posizione di un altro magistrato trentino.