Home Notizie ORSI LIBERI, TENSIONE A TRENTO SOTTO IL PALAZZO DELLA PROVINCIA

ORSI LIBERI, TENSIONE A TRENTO SOTTO IL PALAZZO DELLA PROVINCIA

207

Tafferugli, nel tardo pomeriggio, alla manifestazione animalista in favore degli orsi del casteller
Tra gli organizzatori, anche il centro sociale bruno, che poco fa ha inviato questo video scrivendo di aver cercato a chiudere simbolicamente l’ingresso del palazzo con una rete analoga a quella delle gabbie del casteller, scatenando la reazione della polizia.
La manifestazione era stata pacifica per tutto il pomeriggio, controllata a vista da un imponente spiegamento di forze dell’ordine, in una città blindata fin dal mattino
Circa 200 i manifestanti da tutta Italia.
polizia e carabinieri hanno controllato ogni movimento dei manifestanti, per impedire che il corteo deviasse dal percorso indicato, magari per azioni forti come quella del 18 ottobre, quando un gruppo di animalisti riuscì a tagliare le reti del recinto del casteller e introdursi nel recinto esterno documentando le condizioni di detenzione degli orsi, in particolare le cosiddette “Tane”, dei cubicoli di cemento nei quali secondo gli animalisti gli animali avrebbero smesso di mangiare e praticherebbero atti di autolesionismo.
Secondo i manifestanti, sarebbro ben 34 gli orsi uccisi o scomparsi, animali che non hanno ucciso nessuno – hanno sottolineato – e che dovrebbero vivere in libertà
Alla fine una promessa: “presto o tardi smonteremo quella gabbia”