Home Rubriche Notizie Cimbre APRE IL MERCATO DELLA TERRA SULL’ALPE CIMBRA

APRE IL MERCATO DELLA TERRA SULL’ALPE CIMBRA

36

Sabato 17 aprile si inaugura il Mercato della Terra degli Altipiani Cimbri. Un’iniziativa di Slow Food.
Sarà un mercato che coinvolgerà Lavarone, Folgaria e Luserna. Il Mercato della Terra, in programma ogni terzo sabato del mese, ricalcherà la particolarità del luogo: sarà quindi itinerante. La prima edizione, quella del 17 aprile, avrà luogo a Folgaria, in piazza
Marconi. Un mese più tardi, il terzo sabato di maggio, sarà a Lavarone mentre Luserna ospiterà la data di agosto.
Non saranno, però, soltanto queste tre le località a ospitare il Mercato della Terra degli Altipiani Cimbri. Le bancarelle dei circa quindici produttori, infatti, arriveranno anche sull’Altopiano della Vigolana, nove frazioni che compongono un comune sparso a pochi chilometri di distanza da Lavarone.
Cosa si troverà sulle bancarelle? Innanzitutto ci saranno due prodotti da tempo nel mondo di Slow Food: il vezzena, un
formaggio d’alpeggio Presidio Slow Food, e il porro di Nosellari, incluso nell’Arca del Gusto. E poi patate e miele, ma anche peperoncini, carne bovina, confetture e verdure in conserva, sciroppi alle erbe. «È una sfida – dicono gli organizzatori – faremo dialogare agricoltura e turismo».