Home Rubriche La rete della salute AUMENTANO I TUMORI FEMMINILI, DOMENICA AIRC NELLE PIAZZE PER SOSTENERE LA RICERCA

AUMENTANO I TUMORI FEMMINILI, DOMENICA AIRC NELLE PIAZZE PER SOSTENERE LA RICERCA

55

Aumentano i tumori femminili e l’Airc torna in piazza con “L’Azalea della ricerca” in occasione della Festa dellla mamma. “Soltanto lo scorso anno, si sono
stimate in Italia oltre 182.000 nuove diagnosi – sottolinea Antonio Maria Cartolari, presidente Airc Trentino Alto Adige e Veneto – Questi numeri ci dicono che è necessario continuare a investire nella ricerca oncologica perché la possibilità di
avere nuove cure parte da lontano: le pazienti beneficiano oggi dei risultati che i ricercatori hanno ottenuto grazie a decenni di studi e investimenti”.
“L’Azalea della ricerca” è un’iniziativa che, in 37 anni, ha consentito di raccogliere oltre 275 milioni di euro per sostenere il lavoro di scienziati e studiosi impegnati a sviluppare metodi per diagnosi sempre più precoci e terapie personalizzate, più efficaci e meglio tollerate per i tumori che colpiscono le donne. Diagnosi precoce e terapie sempre più efficaci fanno sì che oggi in Italia ci siano quasi 3,6 milioni di pazienti che hanno superato un cancro, con un incremento del 37% circa rispetto a 10 anni fa. Acquistando un’azalea, domenica, con una donazione di 15 euro, si potrà dare il proprio contributo alla ricerca.
A Trento i volontari saranno presenti in Largo Carducci e in via San Pietro; a Rovereto, in largo Posta e in via Garibaldi; a Riva del Garda in piazza Cavour; a Pergine Valsugana, sabato e domenica, in piazza Municipio e in via 3 Novembre 21.