Home Notizie FURTI NEI BAR DURANTE IL LOCKDOWN: UN ARRESTO

FURTI NEI BAR DURANTE IL LOCKDOWN: UN ARRESTO

73

Aveva commesso sette furti in un mese nei bar di Trento in pieno lockdown.
La polizia ha arrestato un ladro seriale.
Si tratta di un 26enne ucraino residente a Ravina.
In tutti i furti erano stati utilizzati picconi e tenaglie provocando danni ingenti.
Il ladro aveva colpito in locali da viale Verona a via Mantova, da Santa Maria Maggiore a via Verdi portando via sigarette, gratta e vinci, liquori e denaro.
Indossava un passamontagna ma è stato tradito dal modo di camminare, dinoccolato, ed è stato riconosciuto da un agente: la conferma è arrivata da un’impronta trovata dalla polizia scientifica e dai vestiti, oltre che dal passamontagna, trovato a casa.
Ora si trova in carcere.