Home Notizie DUE BRACCONIERI SCOPERTI E DENUNCIATI IN VAL DI SOLE

DUE BRACCONIERI SCOPERTI E DENUNCIATI IN VAL DI SOLE

282

Colti in flagranza di reato dal personale del Corpo forestale di Ossana due bracconieri che sono stati denunciati per i reati di asportazione di un nido, uccellagione, maltrattamento e uccisione di animali.
I due – nel corso di un’operazione antibracconaggio condotta nei boschi della Val di Sole – sono stati sorpresi a raccogliere un nido di cesena (appartenente alla famiglia dei tordi). La cesena è una tra le specie di uccelli che in questo periodo sono vittime di prelievi illegali finalizzati al loro uso come richiamo vivo per la caccia.

Sequestrate anche alcune armi modificate e non denunciate.