Home Notizie TROVA 60 KG DI ESPLOSIVO IN UNA GROTTA

TROVA 60 KG DI ESPLOSIVO IN UNA GROTTA

117

Sessanta chili di esplosivo nascosti in una piccola grotta lungo la statale delle Dolomiti, tra Ora e Trodena, sono stati sequestrati dai carabinieri della Compagnia di Egna. Si tratta di acido pirico in buono stato di conservazione.

L’esplosivo, conservato il venti sacchi da circa un chilogrammo ciascuno, è stato rinvenuto casualmente da un macellaio di Trodena durante un’escursione nei boschi. Secondo i carabinieri dovrebbe trattarsi di materiale risalente agli anni Quaranta del secolo scorso, durante la seconda guerra mondiale, forse collocato in quella grotta da un gruppo di partigiani.

L’esplosivo, prelevato con il supporto degli artificieri e dei vigili del fuoco del corpo permanente di Bolzano, verrà fatto brillare nella cava “Lunz” di Bronzolo.