Home Rubriche In montagna sicuri UN GRANDE CLASSICO: IL GIRO DEI 5 LAGHI

UN GRANDE CLASSICO: IL GIRO DEI 5 LAGHI

707

Oggi vi proponiamo un grande classico e partiamo per il Giro dei Cinque Laghi: un’escursione che regala sempre tantissimi spunti e scorci.
Dal parcheggio di Patascoss sopra Madonna di Campiglio  dopo poche decine di metri sulla strada per Malga Ritorto, s ci si incammina in salita lungo la strada forestale.Salendo si incontra prima la baita Casinel ed infine alcuni tornanti che portano al Rifugio Pancugolo, adiacente all’arrivo della Cabinovia 5 Laghi (è possibile raggiungere il Rifugio Pancugolo direttamente in telecabina, partendo dal centro di Madonna di Campiglio). Imboccando ora il sentiero che parte dietro al Rifugio si raggiunge lungo percorso pianeggiante il Lago Ritorto Dal lago il sentiero inizia a salire in direzione nord fino a raggiungere il Passo di Ritorto, oltre il quale si prosegue con leggeri sali scendi tra massi e lastroni. Evitando la deviazione che porta direttamente al Lago Nambino, si raggiunge il Lago Lambin. Si prosegue risalendo il costone che sovrasta la Val Nambino e poi, scendendo, fino al Lago Serodoli. Dalla bocca del lago ci si innalza oltrepassando la casetta del bivacco e si raggiunge in breve il vicino Lago Gelato.Ritornando sui propri passi si raggiunge di nuovo la bocca del Lago Serodoli e si discende il tratto impegnativo che porta al piccolo Lago Nero. Successivamente si incontra un bivio, si prosegue a sinistra lungo il sentiero con segnavia 266 in direzione “Busa dei Cavai”. La si supera, si scende per alcuni tornanti con vista sul Lago Nambino e si taglia il pendio abbassandosi gradualmente fino a raggiungere il lago stesso e l’omonimo Rifugio.Nei pressi della bocca del lago si prende a destra per il sentiero con il quale, dopo un tratto pianeggiante che taglia in quota il versante est del Monte Pancugolo, si ritorna al punto di partenza di Patascoss.

(Foto: Ufficio Stampa PAT)